Home

L’INCUBO DEL RINNOVO DELLA PATENTE DI GUIDA E’ FINITO, CONVERTIRLA CON UNA PATENTE RILASCIATA DA UNO STATO MEMBRO DELL’ UNIONE EUROPEA DA OGGI E’ POSSIBILE!

FAI VALERE I TUOI DIRITTI DI CITTADINO EUROPEO!!

“Le patenti di guida rilasciate dagli stati membri della Comunità Europea sono equiparate alle corrispondenti patenti di guida italiane”

Art. 1 della direttiva n. 91/439 CE

SIAMO PRESENTI IN EUROPA PER ASSISTERTI A CONVERTIRE E RINNOVARE LA TUA PATENTE DI GUIDA PER LA DURATA DI 10 ANNI, A QUALSIASI ETA’ E PER QUALSIASI CATEGORIA, IN TEMPI BREVI E SENZA SFORZI. BASTA SOLTANTO CHE SIA IN CORSO DI VALIDITA E NON SCADUTA. PERCEPIAMO PREZZI CONTENUTI SOLTANTO A “PATENTE IN MANO”, CONVERTITA E RINNOVATA.

Per tutti coloro che hanno bisogno di rinnovare la propria patente di guida, di qualsiasi categoria, a qualsiasi età, e non desiderano farlo in Italia, noi ve la possiamo convertire e rinnovare in tempi rapidi. Da oggi è possibile affidarsi ad un’agenzia europea di servizi e consulenza, specializzata nell’assistenza agli automobilisti per conversione, rinnovo e conseguimento della patente di guida negli stati membri dell’Unione Europea.

Affidati a noi con fiducia, grazie alla nostra esperienza in Italia e nei paesi dell’Unione Europea, ove operiamo sin dal 2001, siamo in grado di offrire un servizio unico e personalizzato che ti consente di convertire e rinnovare la patente di guida di qualsiasi categoria a qualsiasi età, per la durata di 10 anni.

Grazie all’integrazione Europea è possibile convertire e rinnovare la propria patente di guida Italiana in una patente Europea valida in tutti i paesi dell’Unione Europea, in Italia e nel resto del mondo, oggi hai la possibilità di rivolgerti alle Autorità di paesi aderenti all’Unione Europea, ove i tempi ed i requisiti per la conversione ed il rinnovo della patente di guida sono fortemente meno onerosi e burocratici rispetto all’Italia.

A causa del nuovo codice della strada, ogni cittadino rischia di ritrovarsi stritolato nell’ingranaggio burocratico della macchina statale italiana, anche in casi di incidenti non gravi e senza alcuna colpa. Patologie irrilevanti ai fini della capacità di guidare, possono dare inizio ad un vero e proprio calvario che può durare diversi anni. Un incubo fatto di visite mediche e continue analisi. Fuggire dalla CML (Commissione Medica Locale) oggi si può, tramite la conversione ed il rinnovo della propria patente Italiana in quella di uno stato estero aderente all’ Unione Europea. Siamo in grado di facilitare la vita agli automobilisti, nel pieno rispetto delle leggi Italiane, Europee e dello Stato membro che rilascia la nuova patente di guida, senza per questo affrancare gli automobilisti dall’obbligo di guidare ovunque responsabilmente e nel rispetto del codice della strada.